Taggato: cassazione

0

Rovistare tra i rifiuti configura una fattispecie di reato? Scopri quale

L’abbandono di rifiuti sulla strada pubblica, dopo aver rovistato tra i sacchi contenenti gli stessi all’interno dei cassonetti, configura la fattispecie di reato prevista dall’art. 639 del Codice Penale[1]. Questo è quanto stabilito dalla Cassazione...

0

Vendita di oggetti usati: il venditore commette reato se il materiale è ferroso

Il soggetto in possesso di una licenza per la vendita ambulante di cose usate commette reato, nel momento in cui trasporta materiale ferroso all’impianto di recupero senza essere iscritto all’Albo Gestori Ambientali.  Con tale pronuncia la...

0

La titolarità del sottotetto

L’art. 1117 c.c. è stato così modificato dall’art. 1 della legge sulla riforma del condominio n. 220/2012[1] : “Sono oggetto di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell’edificio, anche se aventi diritto...

0

Fallimento delle società a partecipazione pubblica tra diritto pubblico e diritto privato

Da sempre le società a partecipazione pubblica costituiscono un unicum nel panorama evolutivo delle pubbliche amministrazioni, che generalmente si servono di enti dotati di una qualifica pubblicistica per svolgere le attività indirizzate al perseguimento...

0

La particolare tenuità del fatto per reati in materia di rifiuti

L’illecito diviene abituale (con conseguente esclusione della punibilità per particolare “tenuità” del fatto) quando l’autore, anche successivamente al reato per il quale si procede, commette altri due reati oltre a quello in questione. Questa...