Categoria: Diritto amministrativo

corte costituzionale rito superaccelerato 0

La velocità nemica del diritto: la Corte Costituzionale salva fuori tempo il rito superaccelerato

Dal punto di vista processuale la materia dei contratti pubblici, data la sensibilità degli interessi in gioco, ha sempre avuto un rito a sé. In particolare nell’ambito del già speciale c.d. rito appalti, prima...

0

Gravi illeciti professionali e estensione degli obblighi dichiarativi a carico dell’operatore economico

Il TAR Lombardia, Milano, Sez. I con la sentenza n. 2421 del 15 novembre 2019, ha riportato l’attenzione sulla questione dell’estensione degli obblighi dichiarativi in materia di “gravi illeciti professionali” ex art. 80 d.lgs....

0

I limiti allo ius variandi dei P.R.G.: casi a confronto

L’originario binomio amministrazione centrale-comuni in materia urbanistica è profondamente mutato con l’attuazione del modello regionale, in particolare a seguito della novella costituzionale del Titolo V. All’aumentare dei centri di pianificazione urbanistica, dovuto anche all’assunzione...

0

Novità e conferme in tema di esecuzione del contratto di concessione: l’affidamento dei concessionari a terzi e il ruolo dell’ANAC

a cura di Irene Coppola L’esecuzione del contratto di concessione è disciplinata dagli articoli 174 a 178 del Codice dei contratti pubblici, ma la norma che desta maggiore interesse si rinviene nell’articolo 177[1], dalla...