Categoria: Giurisprudenza e Interpretazione Amministrativa

0

La società incorporante risponde per l’inquinamento dell’incorporata: la sentenza definitiva dell’Adunanza Plenaria

L’Adunanza Plenaria conclude finalmente la questione rimessa da Cons. St., sez. IV, ord., 7 maggio 2019, n. 2928 , ed ampiamente approfondita con la precedente trattazione del 10 giugno u.s., sancendo la trasmissibilità degli...

0

Le strategie Plastic-free sono giuridicamente realizzabili? Una prima pronuncia sul tema

La c.d. “ondata verde” che imperversa in tutta Europa, non ha lasciato del tutto indenne il nostro paese, che, seppur con piccoli passi, sta cercando di portare avanti una politica più green rispetto al passato....

0

Offerta economicamente più vantaggiosa con metodo off/on: potenziale degradazione a prezzo più basso

La massima Il 29 ottobre 2019, il Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Trento[1] ha statuito che il metodo off/on, seppur legittimo ai fini dell’individuazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa, vizia la lex specialis se...

0

Contraddittorio endoprocedimentale nel procedimento tributario: prospettive per un obbligo generalizzato

  Il contraddittorio endoprocedimentale in ambito tributario è volto ad instaurare un momento partecipativo del contribuente nella fase di accertamento. Esso porta a compimento il diritto del destinatario di un atto impositivo di poter...

ricorso incidentale escludente 0

Ricorso incidentale escludente: la CGUE risponde alla Plenaria

In un precedente contributo1 ci si è soffermati sullo strumento del c.d. ricorso incidentale, disciplinato dall’art. 42 del c.p.a. tramite cui la parte resistente e gli eventuali controinteressati possono “contrastare attivamente” le doglianze avanzate...

obbligo 0

L’Adunanza Plenaria sul rispetto della quota d’obbligo di energia rinnovabile

“Hanno natura provvedimentale soltanto gli atti con cui il GSE accerta il mancato assolvimento, da parte degli importatori o produttori di energia da fonte non rinnovabile, dell’obbligo di cui all’art.11 d.lgs. n. 79/99. […]Deve...

0

La domanda di condono di un bene abusivo alla luce della legge n. 724 del 1994: il ruolo del notaio

In dottrina si è sempre esclusa l’applicabilità della disciplina urbanistica di cui agli artt. 46 del D.P.R. n. 380 del 2001 e 40 della legge n. 47 del 1985 al contratto preliminare immobiliare. Questa...