Taggato: 152/2006

0

La società incorporante risponde per l’inquinamento dell’incorporata: la sentenza definitiva dell’Adunanza Plenaria

L’Adunanza Plenaria conclude finalmente la questione rimessa da Cons. St., sez. IV, ord., 7 maggio 2019, n. 2928 , ed ampiamente approfondita con la precedente trattazione del 10 giugno u.s., sancendo la trasmissibilità degli...

0

Rovistare tra i rifiuti configura una fattispecie di reato? Scopri quale

L’abbandono di rifiuti sulla strada pubblica, dopo aver rovistato tra i sacchi contenenti gli stessi all’interno dei cassonetti, configura la fattispecie di reato prevista dall’art. 639 del Codice Penale[1]. Questo è quanto stabilito dalla Cassazione...

0

Vendita di oggetti usati: il venditore commette reato se il materiale è ferroso

Il soggetto in possesso di una licenza per la vendita ambulante di cose usate commette reato, nel momento in cui trasporta materiale ferroso all’impianto di recupero senza essere iscritto all’Albo Gestori Ambientali.  Con tale pronuncia la...

0

L’appaltatore è l’unico responsabile della corretta gestione dei rifiuti derivanti dall’esecuzione del contratto

In tutti i casi di esecuzione di lavori d’appalto, è oramai pacifico che la qualifica di produttore dei rifiuti derivanti dall’esecuzione stessa è riferibile unicamente all’appaltatore, sul quale ricadono i conseguenti obblighi connessi al...