Autore: Francesco Martin

0

Omissione di soccorso e fuga dopo l’incidente: la Cassazione torna sull’art. 189, comma 6 e 7, D. Lgs. 30 aprile 1992, n.285

1. L’estensione della tutela penale: brevi cenni sull’omicidio stradale. La casistica[1] degli incedenti stradali che avvengono pressoché quotidianamente, nonché l’aumento delle lesioni fino ad arrivare alla morte quale conseguenza ha spinto, già da molti...

Cass. Civ., Sez. VI, sent. 4 marzo 2021, n. 6030 sul fallimento della c.d. supersocietà di fatto 0

Cass. Pen., Sez. I, 09 aprile 2021, n. 13412 in tema di diniego della liberazione anticipata

La massima. “In tema di liberazione anticipata, con particolare riferimento alla detenzione domiciliare, il Magistrato di sorveglianza deve basare il suo eventuale diniego non sulla gravità della singola violazione, bensì sull’idoneità di tale trasgressione...

Cass. Civ., Sez. VI, sent. 4 marzo 2021, n. 6030 sul fallimento della c.d. supersocietà di fatto 0

Cass. Pen., Sez. I, 12 marzo 2021, n. 9896 sul riconoscimento della continuazione da parte del giudice dell’esecuzione

La massima “Il mancato riconoscimento di ufficio, da parte del giudice della cognizione, della continuazione così detta esterna non costituisce giudicato negativo implicito sul punto, che quindi può formare oggetto di richiesta ai sensi...

Cass. Civ., Sez. VI, sent. 4 marzo 2021, n. 6030 sul fallimento della c.d. supersocietà di fatto 0

Cass. Pen., Sez. III, 09 febbraio 2021, n. 5043 sulla violenza sessuale commessa da soggetto affetto da cecità

La massima. “Con riferimento al reato di violenza sessuale, ex art. 609-bis c.p. qualora la condotta dell’imputato sia intenzionale, è ovvio che sussista l’elemento soggettivo e che nessun rilievo può riconoscersi alla cecità dello...