giovedì, Giugno 20, 2024
Uncategorized

Lumsa, fino al 31 maggio aperte le iscrizioni per la Summer school in Vatican Law

 Fino al 31 maggio è possibile iscriversi alla Summer school in Vatican Law promossa da Lumsa – Libera Università Maria Ss. Assunta di Roma con il partenariato delle più importanti istituzioni dello Stato della Città del Vaticano.

Rivolta a giovani studiosi (italiani e stranieri) di diritto internazionale, comunitario, canonico ma anche a tutti quei professionisti che hanno rapporti con le istituzioni ecclesiastiche, la Summer School fornisce una preparazione mirata sugli aspetti fondamentali dell’ordinamento giuridico dello Stato della Città del Vaticano, ente sovrano, con un suo popolo e un suo apparato legislativo, giudiziario e amministrativo.

Un’esperienza formativa ed interessante: due settimane estive di studio intensivo (il via è previsto per il 17 luglio) con base a Roma e sotto la guida di un corpo docenti formato dai principali esperti in materia, affiancati da autorevoli responsabili degli organismi della Santa Sede (la Summer School è diretta dal prof. Giuseppe della Torre, rettore della LUMSA dal 1991 al 2014 e Presidente del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano). La metodologia didattiche ha un taglio decisamente internazionale e, non a caso,le lezioni sono tenute esclusivamente in lingue inglese.

60 ore di didattica frontale alternate a workshop e visite guidate presso il Tribunale dello Stato della Città del Vaticano, i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e la Villa pontificia di Castel Gandolfo.

  • Sede: Università LUMSA – sede di Borgo S. Angelo 13 (Roma)
  • Durata: 2 settimane
  • Inizio corsi: 17 luglio 2017
  • Numero partecipanti: massimo 30
  • Costo: € 2.500

Per maggiori informazioni:

 – lumsavaticanlaw@lumsa.it

    – Dottoressa Elena Costantino – tel. (+ 39) 335.7325210

   

 

 

Rossana Grauso

Studentessa della facoltà di giurisprudenza dell'Università degli studi di Napoli "Federico II" e tesista in diritto finanziario, è socia di Elsa Napoli. Appassionata di tributaristica e diritto del lavoro, prende parte al progetto "Ius in Itinere" a giugno 2016, divenendone nel gennaio 2017 responsabile dell'area di diritto tributario e diritto del lavoro. Dall'ottobre 2017 è collaboratore editoriale per AITRA - Associazione Italiana Trasparenza ed Anticorruzione. Nel futuro, un master in fiscalità d'impresa e contrattualistica internazionale. Email: rossana.grauso@iusinitinere.it

Lascia un commento